Il Delegato Regionale Gen. B. (c.a.) Mario Sciuto

In uno dei numeri del nostro giornale "Il Giornale dell'UNUCI Lombardia", scrivemmo che svolgiamo il nostro quotidiano lavoro con lo spirito di assoluta devozione verso l'U.N.U.C.I., e che il peso morale assuntoci lo sentiamo continuità del servizio militare che prestammo con disciplina, fede e dignità.

Ed è cosa nota che al nostro lavoro dedichiamo l'intera settimana, dal lunedì alla domenica.
Siamo l'eccezione in positivo.
Curiamo la cultura attraverso conferenze e presentazioni di libri.

Nella prestigiosa e rinnovata sede si possono trascorrere ore piacevoli consultando libri, custoditi presso la nostra Biblioteca.

In campo addestrativo, da molti anni vantiamo un primato; promuoviamo una competizione internazionale per pattuglie militari, notissima in Europa, guardata con rispetto per i pregi in essa contenuti e per la partecipazione di notevole rilevanza.

Il nostro lavoro è espressione di amore verso le nobili tradizioni militari, ed è lavoro compatto e vibrante, generoso e disciplinato. Ma vogliamo crescere: diventare più numerosi. Saltiamo a piè pari i depositari di opinioni - di giudizi adottati e di contagio - che vantano frequenze in altri luoghi. Noi non facciamo confronti. Noi siamo l'UNIONE DEGLI UFFICIALI IN CONGEDO di buona tempra e tali da rafforzare considerevolmente lo spirito nazionale.

Ciò premesso, rivolgiamo invito ai nostri Iscritti - che già costituiscono all'interno dell'U.N.U.C.I. una società meravigliosa di ideali e di storia comuni - di invitare amici, parenti e conoscenti a iscriversi alla nostra Unione. Ogni Iscritto deve sentire il dovere di attivarsi - con la necessaria diligenza e per l'attaccamento verso il Sodalizio - per produrre proseliti da indirizzare alla nostra Sezione.
E la Sezione U.N.U.C.I. di Milano è certa che ognuno di Voi, cari Colleghi, si impegnerà - con volontà e - per rendere sempre più numerosa la nostra Famiglia.

Il Vostro impegno, ne siamo certi, farà affluire nuovi Iscritti al nostro Sodalizio: i giovani, poi, troveranno accoglimento particolare per inserirsi nelle varie attività che noi svolgiamo in Italia e all'estero, occasione - questa - per migliorarsi nello spirito, nel fisico e nella mente, e conoscere cos'è l'affratellamento tra i giovani d'Europa e l'assoluta simpatia che li lega per un futuro - già in atto - che intravede una nuova realtà europea.

La Sezione U.N.U.C.I. di Milano accoglierà i nuovi Iscritti con sentimento di affetto - e di viva riconoscenza verso coloro che questo appello accoglieranno con coscienza viva e operante.
Grazie!